Una nuova chiesa nel carcere di Rutana

Consacrata una nuova chiesa nel carcere di Rutana

Nella diocesi di Rutana, l’istituto penitenziario è stato dotato di una nuova chiesa, consacrata lo scorso 20 settembre. Don Pasqualino Porretta, direttore dell’Ufficio missionario, ed il dott. Augusto Vinciguerra hanno più volte visitato la vecchia chiesa, che consisteva in una semplice stanza con qualche panca rimediata ed un Crocifisso. Consacrata dal vescovo Bonaventura Nahimana, la nuova chiesa – ora degna di questo nome – ha finalmente potuto accogliere tanti detenuti, uomini e donne, che avevano a cuore di partecipare devotamente alla celebrazione eucaristica.

Anche l’Uffiocio missionario diocesano ha partecipato alla realizzazione della chiesa, con un piccolo contributo per l’acquisto delle panche. “È veramente commovente vedere delle persone a cui è stata tolto un bene primario come la libertà, possano poi partecipare con estrema devozione e trasporto alla celebrazione Eucaristica” ha affermato il dott. Vinciguerra.

Categorie: Tutte Le Notizie

Tags: ,,,,