Una mostra per Antonietta Vona, figlia spirituale di Padre Pio da Pietrelcina

San Giovanni Rotondo (FG), Castrocielo (FR) e Torino: tocca questi tre luoghi il percorso spirituale terreno di Padre Pio. Antonietta Vona (Castrocielo 1886 – San Giovanni Rotondo 1949): coinvolge questa persona l’apostolato del santo nativo di Pietrelcina. È suggestivo pensare che una donna nata a Castrocielo abbia conosciuto personalmente il frate cappuccino che ebbe le stigmate e che, addirittura, sia stata una delle sue tre figlie spirituali. Eppure è proprio così. Antonietta Vona, nata nel paese di Castrocielo ha avuto il privilegio di collaborare personalmente con Padre Pio e di corrispondere per via epistolare con lui. La parrocchia ed il paese di Castrocielo la ricordano con una mostra a lei dedicata, curata dalla sig.ra Annamaria Todisco, che ha conosciuto sia Antonietta Vona sia Padre Pio. La mostra, che è stata allestita nei locali dell’ex casa canonica, sarà inaugurata ufficialmente il prossimo 2 febbraio e rimarrà aperta fino al 23 settembre 2014, data del trapasso di Padre Pio.

Nelle intenzioni della curatrice tale esposizione degli oggetti appartenuti ad Antonietta Vona, ma anche alle atre due figlie spirituali, Maria Basilio, di Torino, e Cleonice Morcaldi, di San Giovanni Rotondo, ha l’intenzione di far ripercorrere, attraverso un itinerario iconografico e fotografico, corredato da opportune didascalie, il cammino di fede che animò tutta la via della castrocielese Antonietta Vona, alla sequela di Padre Pio. Le sale della mostra, sei in tutto, descrivono ogni istante vissuto da questa umile donna, dai momenti che la videro presente a Castrocielo, fino a quelli del suo sereno trapasso, dopo il trasferimento in Puglia. Tra i tanti documenti iconografi e testuali che testimoniano la sua umile e semplice vita, oltre alle lettere che scrisse e ricevette dal frate cappuccino, è esposta anche la richiesta del vescovo della diocesi di Sora Aquino Pontecorvo, mons. Antonio Iannotta (1900 – 1931), indirizzata al vescovo maestro di camera di Sua Santità Benedetto XV(1914 – 1922), di potere “essere ricevuta da pontefice per baciare lui il piede e poter, eventualmente, assistere alla sua messa”. Oltre a questa testimonianza di umiltà della sig.ra Vona, la mostra offre la possibilità di osservare foto, libri ed altri oggetti espressione di fede che ella possedeva e che testimoniano il suo intenso legame esistenziale e spirituale che l’ha unita e la unirà per sempre a Padre Pio da Pietrelcina (25 maggio 1887 – 23 settembre 1968). La mostra, che ha ricevuto il beneplacito della Parrocchia di Santa Lucia in Castrocielo e dell’Amministrazione comunale dello stesso paese, è aperta tutti i giorni della settimana dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.00.

Giovanni Mancini

Categorie: Aquino,Tutte Le Notizie

Tags: