Nuovo Rettore all’Università di Cassino

Le congratulazioni e gli auguri al neoeletto prof. Marco Dall’Isola

 

Mercoledì 16 giugno, si sono svolte le elezioni del Rettore dell’Università di Cassino e del Lazio meridionale per il sessennio accademico 2021-2027. Grande l’affluenza alle urne da parte di tutte le componenti, docenti, rappresentanti degli studenti, personale tecnico-amministrativo. E’ risultato vincitore, al primo turno, Marco Dell’Isola, professore ordinario di Fisica tecnica industriale, con un totale di 229 voti (erano necessari 171). Succede in tal modo al Rettore uscente, Giovanni Betta, eletto nel 2015. Dalla fondazione dell’Unicas nel 1979, Dell’Isola è l’ottavo Rettore nella linea dell’avvicendamento ed il suo mandato arriverà al 31 ottobre 2027, essendo, in base alla legge Gelmini del 2011, di sei anni e non rinnovabile. I beninformati parlano di una scelta nella continuità, e non solo perché anche il neoeletto proviene da Ingegneria, come dal 2001 tutti i rettori fino ad ora, ma probabilmente anche come indirizzo di governo, a giudicare dal programma. Al momento resta in carica il Rettore Betta e contemporaneamente il neoeletto Dell’Isola in una sorta di “quadrimestre bianco”. Il 1° novembre p.v. ci sarà il passaggio del testimone.

Il Vescovo diocesano Mons. Gerardo Antonazzo e l’intera Diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, legati all’ateneo cassinate da un Accordo di collaborazione firmato il 7 novembre 2016, desiderano ringraziare di cuore il Rettore Giovanni Betta, per l’impegno serio e costruttivo profuso in questi anni, per l’apertura cordiale e la disponibilità alla collaborazione nelle iniziative comuni miranti a far crescere culturalmente, socialmente ed economicamente il territorio e le persone, sempre con uno sguardo attento ai giovani e al loro futuro.

Al tempo stesso porgono al neoeletto prof. Marco Dell’Isola le congratulazioni più sentite per la fiducia che ha saputo guadagnare presso tutte le categorie dell’università e gli auguri più sinceri di buon lavoro, nella consapevolezza sì della gran mole di impegno richiesto da una carica così elevata e dall’importanza della cultura, ma anche che quando questa si fa “sapienza” ponendosi alla ricerca della verità, certamente agisce per il bene comune e porta risultati concreti e positivi.

Adriana Letta

Nelle foto il neoeletto, il momento delle votazioni e la firma dell’Accordo Università-Diocesi (07.11.2016)

Categorie: Cassino,Tutte Le Notizie,Vescovo

Tags: ,,