La festa ad Aquino: AC: “la pace soffia forte!”

Una giornata per festeggiare la pace. Come di consueto, l’Azione Cattolica Diocesana organizza per domenica prossima, 26 Gennaio, la festa della Pace Diocesana dal titolo: La Pace Soffia Forte, prendendo spunto dal Messaggio di Papa Francesco sul Mese della pace.

«Da ogni angolo della terra, i credenti elevano la preghiera per chiedere al Signore il dono della pace e la capacità di portarla in ogni ambiente … La pace, richiede la forza della mitezza, la forza nonviolenta della verità e dell’amore».

La Pace ha le caratteristiche del vento, invisibile, in costante movimento, impetuosa o silenziosa, capace di arrivare dovunque e di stravolgere le carte in tavola. A questo proposito l’ACI ha pensato, in questo nuovo anno associativo, di abbinare la Pace al vento, per riproporre quel desiderio di pace che da un confine all’altro della terra caratterizza il cuore dell’uomo. In un anno caratterizzato da numerose tensioni in molti angoli del nostro pianeta, questo slogan risuona più efficace che mai. L’obiettivo è credere fino in fondo che il soffio di Pace, che viene da Dio, sia capace di raggiungere ogni angolo della terra, di far sentire
la sua dolce potenza alle menti e ai cuori degli uomini, diventando così noi stessi, per primi, sentinelle e ambasciatori di questo vento di pace. La scelta del gadget per il mese della pace, deriva direttamente dall’immagine del vento: con il vento si può giocare, si può utilizzare il suo soffio per far volare in alto un aquilone. L’aquilone diventa così il simbolo di questo soffio di Pace che vogliamo far arrivare a tutto il mondo.

L’Azione Cattolica diocesana, si prepara a vivere un’intensa gioia nel celebrare la pace, coinvolgendo tutti i settori della realtà associativa e non solo. Quest’anno la festa si svolgerà ad Aquino, dove confluiranno bambini, ragazzi, giovani provenienti da tutte la varie zone della diocesi. La quota di partecipazione è di 2 euro a persona. Per la zona nord sono stati messi a disposizione dei pullman per il viaggio, con una piccola ulteriore spesa di 5 euro. Il programma prevede alle ore 9.30 arrivi e accoglienza, poi alle 10 un momento di festa in piazza S. Tommaso con la comunità; alle ore 11 ci sarà la celebrazione della Messa presieduta dal vescovo mons. Gerardo Antonazzo. Dopo la celebrazione eucaristica, i vari settori si divideranno per svolgere le loro attività, per poi ritrovarsi alle 13.30 presso la Palestra per condividere il pranzo al sacco. Alle 14.30 ci sarà il Gioco Pace Senza Frontiere e per finire alle 17 con la conclusione di tutte le attività e i saluti con l’arrivederci ai prossimi
incontri comunitari.

Carla Cristini

Categorie: Tutte Le Notizie,Vescovo

Tags: