Maria SS.ma della Pietà

Il santuario di Maria SS.ma della Pietà

in S. Angelo in Theodice, frazione di Cassino

 

“La chiesa di Maria SS. della Pietà sorse sui resti della diruta chiesa di S. Leonardo tra il 1717 e il 1727[1]. S. Leonardo era già esistente nel 1263 dal momento che figura nel Regesto II di Bernardo Abate (ab. 1263-1282) relativamente a quell’anno[2]. In una relazione del 1717 del sacerdote d. Filippo Di Fazio si dice, invece, che la chiesa della Pietà era anticamente intitolata a S. Maria dello Spirito Santo[3].

La sacra effigie della Madonna col Cristo deposto dalla Croce, dipinta al di sopra dell’altare, è stata sempre oggetto di venerazione da parte dei fedeli; ad essa sono state attribuite varie guarigioni miracolose.

La chiesa fu distrutta dai bombardamenti anglo-americani del 1943-1944. Fu ricostruita nel 1964[4] su disegno dell’arch. Ignazio Breccia Fratadocchi, ma i festeggiamenti con la statua in processione ebbero inizio già nel 1946. Continuano ad aver luogo ogni anno nella seconda domenica di maggio.

La statua fu fatta rifare nel maggio 1947 a devozione di Luigi Pacione. Ora è venerata una nuova statua posta sotto vetro accanto all’altare mentre la vecchia è custodita in sacrestia”.

 

da: E. PISTILLI, Le chiese di Cassino – Origini e vicende, Ed. CDSC 2007, pagg. 242-243.

[1] D. D'EPIRO, S. Angelo in Theodice, frazione di cassino, nel 50° della sua distruzione, 1944-1994, "Erresse Pubblicità", Rocca d'Evandro (CE), 1994, pag. 62 nota 5.

[2] Archivio di Montecassino, Inventaria, fasc. I del 1263; D. D'EPIRO, pag. 64.

[3] La relazione, con la descrizione della chiesa, è pubblicata integralmente da D. D'EPIRO, pagg. 63 e 64.

[4] D. D'EPIRO, op. cit., pag. 205.


Cambia Lingua »