Dedicazione della chiesa di “San Carlo”

Dedicazione della chiesa di “San Carlo”

Decennale della Dedicazione del complesso ecclesiastico di “San Carlo” in Isola del Liri

La celebrazione eucaristica, presieduta da vescovo Gerardo Antonazzo, domenica 5 alle ore 17, ha degnamente concluso i festeggiamenti che hanno ricordato il decimo anniversario della dedicazione della chiesa, ritenuta un punto di riferimento religioso e sociale per un quartiere molto popolato della ridente cittadina delle cascate.
Durante la sua omelia, il Vescovo ha sottolineato l’importanza di questo luogo di culto, per un’azione pastorale tesa a rinvigorire un contesto sociale economicamente depresso e a creare i presupposti per la concreta realizzazione di una parrocchia che sia quotidianamente “famiglia di famiglie”.
Le celebrazioni del decennale sono iniziate venerdì 3 novembre, alle ore 20.30, con una veglia di preghiera che ha coinvolto tutti i gruppi parrocchiali e molta gente del luogo. La preghiera di ringraziamento al Signore è stata intervallata da canti e da suggestive meditazioni tratte dall’esortazione apostolica Amoris laetitia di Papa Francesco.
Sabato pomeriggio, poi, i ragazzi del catechismo di comunione e di cresima con le loro famiglie hanno accompagnato la nuova statua di San Carlo, benedetta dal parroco don Dante e offerta dalla Confraternita della Madonna dei Fiori, lungo le vie del quartiere in una toccante processione.
Domenica, come detto, la celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Antonazzo ha chiuso i festeggiamenti in memoria del decennale della Dedicazione della Chiesa di San Carlo. Subito dopo la Santa Messa, un simpatico momento conviviale nel salone del complesso ecclesiastico ha congedato i numerosi fedeli giunti da ogni zona del paese.
Carlo Giovannone
Foto Romolo Lecce
Cambia Lingua »