Casalvieri festeggia Sant’Onorio

Casalvieri festeggia Sant’Onorio

Il giorno solenne dedicato al Santo Patrono è per Casalvieri un momento unico e incomparabile, momento di luce per tutto il paese, momento di gioia per tutti i Casalvierani e per tutti coloro che per vari motivi sono legati a questo piccolo ma vitale paese. Sant’Onorio riesce ad unire l’intera comunità, riesce ad arrivare al cuore di tutti i suoi abitanti, ad emozionare chi ha avuto modo di partecipare già a molti festeggiamenti in suo onore, a sorprendere chi ha ancora tutto da scoprire e vivere delle tradizioni casalvierane.
Uno dei momenti più toccanti e caratteristici della preparazione alla festa di S. Onorio è certamente la novena. Ogni sera, per un totale di 8 sere, da una o più contrade della parrocchia – le ultime due sere da Purgatorio – S. Pietro e Roselli – parte un pellegrinaggio a piedi che si conclude nella chiesa madre, dove viene celebrata la S. Messa. All’eco del canto dell’inno di S. Onorio i pellegrini manifestano tutta la loro devozione e lo speciale legame che unisce Casalvieri al suo santo Patrono. La novena termina il venerdì che precede la festa.
Vi è poi la Santa Messa del sabato mattina nella quale si rende omaggio ai tanti Casalvierani che per svariati motivi hanno lasciato il loro paese natio ma che continuano a tenere vivo il ricordo di Casalvieri e la devozione verso il nostro amato Patrono. Alla fine della celebrazione dedicata agli emigrati vi è la lettura delle pubbliche offerte e, come segno di affetto e per ringraziarli del loro contributo per la realizzazione della festa patronale, vi è l’usanza di far vestire delle bambine con abiti che ricordano le diverse nazioni in cui risiedono gli emigrati casalvierani. Dopo la lettura delle offerte si depone una corona di alloro sul monumento ai caduti. Nel pomeriggio del sabato, in cui si respirava un sereno clima di festa, la banda musicale ha allietato le vie del paese. Sabato sera si è celebrato il momento certamente più sentito dai Casalvierani: la solenne apertura della Sacra Urna di Sant’Onorio Martire.
Anche quest’anno, come nel precedente, S. E. Mons. Gerardo Antonazzo, Vescovo di Sora –  Cassino – Aquino -Pontecorvo, ha onorato la comunità della sua presenza presiedendo i Vespri Solenni che seguono il momento dell’apertura dell’Urna, momento che emoziona e commuove così tanto la comunità casalvierana e non solo. Nella sua omelia Sua Eccellenza il Vescovo ha accostato la celebrazione della solennità dell’Ascensione alla festa di Sant’Onorio sottolineando come nella Ascensione Gesù ritorna al cielo ma promette di essere sempre con noi fino alla fine del mondo. La certezza della presenza di Gesù nella sua Chiesa è stata la forza che ha spinto i santi, in particolare i martiri a donare senza paura e senza riserve la propria vita per amore di Gesù Cristo. Sant’Onorio è per il paese di Casalvieri la memoria viva di questo dono totale di sé che è annuncio della presenza di Cristo in mezzo al suo popolo.
La domenica mattina si è svolta la solenne celebrazione Eucaristica, animata dal coro polifonico interparrocchiale di Casalvieri, Roselli e Purgatorio, che ha visto la presenza di numerosi sindaci di comunità vicine ed al termine della quale è stato eseguito per la prima volta l’inno di Sant’Onorio nuovamente armonizzato dal maestro Loreto Ruggieri di Alvito. Alla Santa Messa, celebrata dal parroco Mons. Alessandro Recchia, è seguita la processione per le vie del paese con la magnifica statua raffigurante il giovane soldato romano e il cui corteo è formato dai paggetti, dagli angioletti, dai chierichetti, dalle bambine vestite da nazioni, dai bambini che hanno ricevuto quest’anno la Prima Comunione, dalla banda musicale, dalle autorità civili e militari, dal comitato festeggiamenti e da tutto il popolo di Sant’Onorio. Al centro della processione, il parroco offre alla venerazione dei fedeli il reliquiario con la reliquia del Santo Martire. In tutte le occasioni in cui viene ricordato Sant’Onorio, ucciso per non aver voluto rinnegare Gesù Cristo, le sue gesta diventano un modello di vita vissuta con coraggio e dedizione a cui ispirarsi. Evviva Sant’Onorio!

Martina Torti

Santonorio casalvieri 2017 home 2

ALBUM FOTOGRAFICO EVENTO

L’articolo Casalvieri festeggia Sant’Onorio sembra essere il primo su Diocesi Sora Cassino Aquino Pontecorvo.


Source: DiocesiSora.It – Vescovo

Categorie: Atina,Diocesi,Eventi,Tutte Le Notizie,Vescovo

Tags: